Per molti uomini è difficile capire come far eccitare una donna e quali passi seguire per far crescere il suo desiderio sessuale. In questo articolo apprenderai le migliori tecniche pratiche ed efficaci per far impazzire una ragazza a letto in poco tempo. 

Come far eccitare una donna velocemente

Sai come eccitare una ragazza quando rimani da solo con lei? Il modo migliore per far eccitare una donna è quello di NON andare rapidamente al sodo.
In questo articolo ti svelo passo passo cosa fare per portarla al culmine del desiderio il più velocemente possibile, già dal primo appuntamento!

Come eccitare una donna in macchina (e non solo) – VIDEO

.

Per eccitare una donna devi fare una cosa che si chiama escalation fisica o escalation sessuale.

Fare escalation significa aumentare progressivamente il contatto fisico con la ragazza che ti piace. 

Devi intensificare gradualmente il contatto che hai con lei in modo da poterci finire a letto. 

Due tipi di escalation per eccitare una donna

Esistono di due tipi di escalation che devi assolutamente conoscere quando vuoi far eccitare una ragazza.

Il primo tipo di escalation è più riservato, più amichevole. Serve ad coinvolgere mentalmente una ragazza. Va fatto soprattutto all’inizio di una nuova relazione, al primo appuntamento.

Il secondo tipo di escalation è più diretto, più esplicito, più sessuale. Va fatto quando tra te e la ragazza c’è già una certa tensione nell’aria. Entrambi sapete di piacervi e siete consapevoli che andare a letto insieme è solamente una questione di tempo

Tu in quale delle situazione ti trovi attualmente quando esci con le ragazze?

Non confondere mai le due situazioni.

Se tenti di fare una escalation diretta laddove è necessaria una escalation amichevole fallirai miseramente.

Continua a leggere per scoprire come far eccitare una donna in entrambe le situazioni.

.

Eccitazione mentale o sessuale?

Iniziamo a distinguere l’eccitazione dal desiderio.

L’eccitazione è la sensazione fisica vera e propria che una donna prova quando è in compagnia di un uomo, è strettamente collegata con il sesso.

Il desiderio è la voglia che una donna ha di te, è la fantasia che qualcosa tra di voi potrebbe accadere. Il desiderio si può definire come eccitazione mentale.

Il desiderio è una condizione mentale, l’eccitazione è una condizione fisiologica.

Tieni sempre in mente che il desiderio precede sempre l’eccitazione. Se una donna non ti desidera mentalmente difficilmente riuscirai a farla eccitare fisicamente.

Prima devi essere in grado di accendere il suo desiderio mentale e dopo potrai finirci a letto, non viceversa. Se gran parte dei tuoi approcci sessuali con le donne fallisce, la colpa è che inverti l’ordine di questi due passaggi.

Per accendere il desiderio di te in una donna devi sempre stimolarla per gradi. Devi stuzzicarla un po’ alla volta. 

Stimolando una donna per gradi ridurrai al minimo il rischio che opponga resistenza. Procederai seguendo la sua andatura, senza forzature. Questo punto è di vitale importanza soprattutto nelle prime uscite che farete insieme.

TUTTA LA SEDUZIONE IN UN MANUALE!

Manuale di seduzione per conquistare e far eccitare una donna bella

La zona erogena mentale

L’obiettivo più difficile da raggiungere è arrivare alla vostra prima volta a letto insieme, le volte successive saranno soltanto una conseguenza naturale del rapporto. Prima di toccare le parti intime di una donna per portarla all’orgasmo fisico, dovrai toccare un punto altrettanto sensibile che ti permetterà di portarla all’orgasmo mentale: la sua mano.

Prendere una donna per mano ti permetterà di creare un forte legame con lei che costituirà la base di tutta l’escalation sessuale che andrai a fare.

Non puoi toccare una donna nelle parti intime se prima non riesci a sfiorarle nemmeno la mano.

Tutti i ragazzi tentano di allungare le mani verso le parti intime, dimenticando completamente la sfera emotiva di una donna. 

Questo spiega perché la maggior parte delle donne si sente usata quando va a letto con un ragazzo, di conseguenza ci pensa dieci volte prima di farlo.

Se impari a soddisfare la parte emozionale della ragazza che ti piace, il sesso tra di voi sarà spontaneo, più bello e avverrà molto prima di quanto speri.

Da oggi in poi, mentre tutti cercano di allungare le mani sulle gambe di una donna per farla eccitare, tu mira a prenderla per mano. La conquisterai in pochi secondi.

Differenze tra uomo e donna a letto

Quando si tratta di sesso gli uomini non amano perdersi nei preliminari, ma vogliono arrivare subito al sodo. La donna invece ha bisogno di più tempo per scaldarsi. Eccitare una donna è considerata una vera e propria arte. 

Se una donna ti mettesse direttamente una mano sull’uccello tu saresti l’uomo più felice del mondo. Ma se tu mettessi una mano tra le gambe di una ragazza con l’intenzione di farla godere, senza prima aver scaldato l’atmosfera, otterresti in cambio una chiusura totale e una denuncia.

Aumentare il desiderio emotivo di una donna ti permette far nascere in lei gradualmente anche eccitazione fisica. Man mano che il suo desiderio cresce, le sue fantasie diventano più radicate, e troverà più difficile resistere alle tue avances.

A quel punto non solo sarà lei a desiderarti, ma non ti lascerà andare finché non la soddisfi portandola all’orgasmo.

Come eccitare una ragazza: il metodo da usare

come eccitare una ragazza

Tecniche pratiche per eccitare una donna

Per far eccitare una donna devi mettere in atto una lenta escalation sessuale, facendo due passi avanti e uno indietro.

Il segreto per finirci a letto è trasformare il suo desiderio in eccitazione. La chiave di tutto consiste nel dimostrare di essere perfettamente in controllo della situazione.

Se ci pensi sono sempre gli uomini che per primi vogliono andare a letto con una donna e sfruttano ogni minima occasione per arrivare al dunque. Tra i due è sempre la donna che mantiene il controllo.

Questo è il momento buono per essere diverso dagli altri. 

Eccitare una donna è prima di tutto un fatto psicologico.

Più sei in grado di mantenere il controllo e più questo tuo atteggiamento le farà perdere la testa. Mantenere il controllo significa dimostrare di non essere bisognoso, affamato o morto di fi*a.

CONTINUA SOTTO…

Dai un’occhiata al manuale su Come Trasformare un Appuntamento Tranquillo in una Notte di Sesso Sfrenato

Manuale pratico di Sexual Escalation: una notte di sesso sfrenato

Clicca qui per saperne di più

Tecniche pratiche per far eccitare una donna

Tutte le tecniche di escalation che andrai ad utilizzare sul campo vanno applicate dopo che l’hai isolata. Dovete trovarvi in un posto tranquillo che vi garantisce l’intimità indisturbata.

Non tentare mai di concludere qualcosa con lei quando vi trovate in mezzo alla gente, soprattutto se ci sono amici o conoscenti nei dintorni.

Una donna potrebbe venire facilmente a letto con te quando vi trovate lontano da tutto e da tutti, ma potrebbe rifiutare persino una carezza innocente se c’è la minima possibilità che qualcuno vi veda.

Come eccitare mentalmente una donna

Quella che segue è la progressione fisica che devi seguire e che ti consiglio di memorizzare per la tua escalation sessuale:

  • Stretta di mano
  • Abbraccio
  • Bacio sulla guancia 
  • Mano nella mano
  • Bacio sulla bocca
  • Sesso

Le prime quattro fasi servono a far eccitare una donna mentalmente, quindi si riferiscono al desiderio, le ultime due fasi hanno a che fare con l’eccitazione fisica vera e propria.

  1. Stringile la mano quando vi presentate per creare un primo contatto.
  2. Abbracciala o mettile una mano dietro la schiena quando siete seduti o quando vi spostate da un posto all’altro.
  3. Dalle un bacio sulla guancia perché ti ispira tenerezza.
  4. Prendila per mano quando rimanete da soli.

Inizia la tua escalation fisica seguendo questi quattro semplici passi, poi passa all’escalation sessuale per farla eccitare fisicamente.

Come eccitare sessualmente una donna

Con la tecnica di fare due passi avanti e uno indietro potrai evitare qualunque resistenza, dimostrerai di avere controllo e trasformerai il desiderio in eccitazione.

Comincerà a chiedersi: “Le sue mani sono dappertutto. Perché non mi tocca proprio lì? Che cosa aspetta? Oddio come lo desidero!“. –

Un buon metodo è di stimolare le sue zone erogene, partendo dalle meno sensibili, e saltando da una all’altra. In questo modo non saprà mai dove sarà il prossimo tocco.

Se invece le accarezzi un punto solo in continuazione per mezz’ora (ad esempio il seno), si abituerà al tocco e non ci sarà più nulla di eccitante.

Trattieniti! Ritarda più volte il momento in cui le metterai una mano proprio lì. Tutti gli altri uomini è la prima cosa che farebbero, ma tu sei diverso e questo le piace. 

Di seguito trovi la sequenza di azioni che ti permettono di eccitare una donna sessualmente, quando siete in un posto tranquillo e tra voi c’è già tensione sessuale o avrai comunque creato un legame emotivo.

Tecniche pratiche:

  • Sussurrale qualcosa all’orecchio. Parla lentamente. Sottovoce. Abbassa la tonalità e tira fuori una voce profonda. Non è importante ciò che le dici, ma come lo dici.

  • Mentre parli con lei ogni tanto inclina leggermente la testa da un lato, così eviti di apparire minaccioso.

    In questo modo esponi il collo che è una parte vulnerabile. Equivale a dire inconsciamente: “Non ho intenzione di farti del male. Puoi stare tranquilla“.

  • Sfiora il suo viso con le tue labbra, senza baciarla, perché è un modo per dire: “Sono perfettamente in grado di mantenere il controllo“.

  • Baciale dolcemente il viso, il collo, dietro l’orecchio, e gli angoli della bocca. Sono tutte zone sensibili. 

  • Succhiale il lobo dell’orecchio o giocaci con la lingua. Inconsciamente il lobo dell’orecchio viene associato al clitoride.

    Attenzione, è un gesto molto forte che non piace a tutte le ragazze.

  • Accarezzale il viso con le mani. È un gesto che trasmette protezione.

  • Mettile una mano tra i capelli e falle i grattini dietro la testa. Il cuoio capelluto che è ricco di terminazioni nervose che procurano piacere.

  • Annusale i capelli e il collo. È un gesto che richiama in lei desideri primordiali.

  • Mentre la baci tirarle leggermente i capelli. Questo trasmette l’idea che tu sei il maschio dominante e lei è la donna sottomessa. 

  • Sfiorale il corpo come se stessi accarezzando il velluto. Più l’atmosfera si scalda e più puoi aumentare la pressione del tuo tocco. Le donne amano gli uomini che sanno alternare la dolcezza alla passione.

  • Abbracciala per farla sentire protetta e al sicuro. Le donne amano essere coccolate.

  • Non arrivare subito al dunque. Accarezzala partendo dalle zone meno sensibili, tipo le braccia. Sali verso il seno, riscendi lungo le gambe, passa ai glutei. Solo dopo puoi spostarti verso l’interno coscia, quando è già desiderosa.

  • Ogni donna ha una zona erogena preferita per quanto riguarda il sesso. Può essere la schiena, il collo, l’interno del gomito, i polpacci… Scoprilo.

  • Palpa i suoi glutei. Falle sentire desiderata, che vuoi possederla. 

  • Sfiora i contorni della vagina da sopra i vestiti per stimolare la lubrificazione, poi da sopra gli slip e infine a contatto diretto. Non bruciare le tappe. Alla fine sarà lei a togliersi i vestiti senza che dovrai nemmeno chiederglielo.

  • Spogliatevi a vicenda. Lascia che sia lei a spogliare te e tu a spogliare lei. È molto più eccitante rispetto a togliersi i vestiti ognuno per conto proprio.

  • Baciala molto e spesso. Durante tutte le fasi non dimenticare mai di baciarla con la lingua. Per le donne il bacio è uno dei momenti più intimi. 

  • Quando ti spogli non perdere tempo a ripiegare e mettere in ordine i vestiti. Fare l’amore con lei dovrebbe essere più importante della cura del tuo abbigliamento.

  • Se lei è un po’ timida e non prende l’iniziativa prendi la sua mano e portale sul tuo petto, per farti accarezzare. Poi accompagnala più giù, per farle sentire la tua eccitazione.

  • Parla. Le donne amano sentire la voce dell’uomo mentre fanno l’amore. Usa espressioni come: “Hmmm che cosa ti farei! Hai davvero un bel corpo! Mi piaci! Sei fantastica! Mi fai impazzire!“… Non tutte le donne amano frasi volgari come: “Sei la mi tr*ia. Voglio sc*parti. Ti piace il mio ca**o?”, usale con accortezza.

  • Non commettere errori! Una piccola forzatura in questa fase potrebbe farla raffreddare completamente fino a bloccare la tua escalation. 

.

Punti chiave per eccitare una donna a letto

Le donne amano il sesso quanto te!

Il modo migliore per entrare nel letto di una ragazza non è passando dalla porta, ma passando attraverso le sue emozioni. Questa è la base. Ecco gli altri punti fondamentali:

  • Devi andare a letto con lei entro il terzo o quarto incontro al massimo! Ogni appuntamento successivo metterà in chiaro che voi due non farete mai sesso. Per saperne di più leggi i nostri consigli su come finire a letto con una donna.
  • Devi baciarla al primo o secondo appuntamento al massimo! Se aspetti oltre diventerà sempre più difficile farlo.
  • Devi mettere in chiaro da subito che tipo di rapporto ci sarà tra voi. Non siete amici, siete amanti.
  • Una donna vuole sentirsi amata e considerata come persona, non come oggetto sessuale. Questo vale anche quando si tratta di sesso occasionale. Falla sentire speciale in qualche modo o difficilmente verrà a letto con te.

manuale di seduzione: come far eccitare una donna

Il nuovissimo MANUALE DI SEDUZIONE per conquistare una donna bella

Diventa un Uomo che Piace alle Donne, ORA!

Se altri ragazzi meno belli di te hanno una fidanzata e tu no, vuol dire che c’è qualcosa di sbagliato in ciò che fai. Devi cambiare qualcosa!

Accedi GRATIS al Manuale per Piacere alle Donne !!!

Scrivi la tua email principale qui sotto e premi il pulsante verde.

.

Bene, ora tocca a te. Cosa ne pensi delle tecniche pratiche per far eccitare una donna? Sei d’accordo con i punti chiave e con quello che ti ho appena detto? Conosci altre tecniche? Puoi anche raccontare la tua esperienza in modo anonimo! Scrivimi un commento qui sotto perché siamo davvero curiosi…

Vota questo articolo:
[Voti: 9 Voto medio: 3.9]