La storia vera di un bellissimo ragazzo sfigato

Leggila per non commettere gli stessi errori!

Barbara è una ragazza affascinante. Lo scorso sabato sera si divertiva con le amiche a ballare in pista in una discoteca della mia città. Io ero a due passi con la mia ragazza e ho visto tutto.

Tanti ragazzi le si sono avvicinati per conoscerla, ma nessuno sembrava interessarle.

Finalmente dal centro della pista un ragazzo molto carino, dopo averla guardata per un’ora, trova il coraggio di approcciarla e si dirige direttamente verso di lei. Barbara rimane positivamente colpita dall’atteggiamento deciso di lui.

Lei lo guarda negli occhi più volte per farle capire che è interessata. Lui, dopo il primo contatto visivo, si mette a ballare alle spalle di lei, mantenendo il contatto e sfiorandola con dolcezza.

Per Barbara la situazione sta diventando piacevole. Si gira verso di lui per permettergli di conoscerla, per dargli modo di iniziare una conversazione. Sta aspettando che lui le dica qualcosa. Intanto si liscia i capelli scostandoli dall’orecchio. Il ragazzo si sposta nuovamente alle spalle di lei continuando a ballare e a sfiorarla. La scena si ripete per tre volte.

A Barbara questo ragazzo piace davvero, si vede, e fa di tutto per dargli il via libera. Si porta le mani tra i capellilanciandoli indietro sul viso di lui.

Lo fa una seconda volta, ma il ragazzo sembra non recepire il messaggio.

Barbara prende un elastico e, cercando gli occhi di lui, si prende del tempo per fare una coda con i suoi capelli, sollevando le braccia dietro la testa e lasciando scoperte le ascelle. Alla fine il suo collo e le spalle rimangono ben visibili

Gli sta segnalando il suo interesse in ogni modo. Gli sta dando carta bianca. Il ragazzo avrebbe tranquillamente potuto baciarle il collo o annusarle i capelli, ma niente.

Barbara si gira ancora una volta verso di lui, sperando fino alla fine in un pizzico di iniziativa da parte del bel ragazzo misterioso.

Difficile da credere, ma ancora una volta lui si sposta alle sue spalle e continua a ballarle vicino.

A questo punto Barbara alza gli occhi al cielo, delusa. Si toglie l’elastico dai capelli. Fa un cenno alle amiche e si sposta in un altro punto della pista, continuando la sua serata da single.

Il ragazzo torna dai suoi amici lamentandosi che quella non era proprio la serata giusta.

Ho assistito personalmente alla scena e non la dimenticherò mai. Lei ci stava. Lui gli piaceva. Ha cercato di farglielo capire in ogni modo, ma il ragazzo non ha recepito il messaggio!

Lui non conosceva il linguaggio del corpo. Non è stato in grado di cogliere i numerosi segnali che lei gli ha inviato (e che ho messo in grassetto in questo articolo).

Probabilmente non ha mai imparato come avvicinarsi ad una donna e non sapeva nemmeno iniziare una conversazione.

Se quel ragazzo avesse studiato seduzione, quella sera avrebbe fatto del sesso fantastico.

.

Scopri i 3 Segreti per Essere Irresistibile!

Le donne preferiscono gli stronzi

Le ragazze non cercano un uomo bello, cercano un uomo che ci sa fare.

  • Smettila di comportarti sempre da bravo ragazzo
  • Impara a fare un po’ lo stronzo quando serve
  • Diventa un uomo che piace alle donne

.

.

Capita anche a te ma ancora non lo sai

Chissà quante volte ti sei trovato in una situazione simile? Chissà quante volte hai provato a conoscere una ragazza pensando di non piacerle mentre invece le piacevi tantissimo? Probabilmente non te ne sei neanche accorto e tutt’ora ne sei ignaro.

Se vuoi evitare situazioni simili in futuro e vuoi sfruttare al massimo ogni possibilità che la vita ti offre, inizia subito il percorso di Seduzione Perfetta.

Sono sicuro che questa storia, reale, ti abbia fatto capire l’importanza di essere preparato.

La seduzione non è casuale. La seduzione è un’arte.

Diventa un Uomo che Piace alle Donne, ORA!

Se altri ragazzi meno belli di te hanno una fidanzata e tu no, vuol dire che c’è qualcosa di sbagliato in ciò che fai. Devi cambiare qualcosa!

Le donne preferiscono gli stronzi

Ricevi GRATIS il Manuale, ORA!

Scrivi la tua email qui sotto e premi il pulsante verde.

Vota questo articolo:
[Voti: 0 Voto medio: 0]