Approcciare una ragazza è un compito impegnativo per l’uomo, ma non pensare che per la donna sia facile essere approcciata. Un perfetto sconosciuto le si avvicina e lei non ha la minima idea di quali intenzioni abbia. Potrebbe essere un venditore, un ladro, o semplicemente un ragazzo che ha tempo da perdere. Ma potrebbe anche trattarsi di un maniaco per quel che le riguarda.

 

Anche se tu sei un bravo ragazzo e non faresti mai del male neanche ad una mosca, per lei non è così evidente. Leggi l’articolo per scoprire il punto di vista femminile quando provi ad approcciare una ragazza. 

.

Approcciare una ragazza, due cose che non sai

Non credere che lei conosca a priori il motivo per cui l’hai avvicinata.

Per quanto possa essere evidente che tu sia attratto da lei, per la donna che hai di fronte non è così palese.

Se ti avvicini ad una ragazza di sera, in un locale dove tutti vanno per rimorchiare, allora le tue intenzioni sono chiare. Ma in altri contesti le cose sono ben diverse.

Di giorno, per strada, una ragazza non ha nessuna idea del motivo per il quale ti sei fermato a parlare con lei. Con tutte le cose che si sentono al telegiornale e con tutta la gente strana che c’è in giro, per lei potresti essere chiunque.

Ci sono due fattori che gli uomini danno per scontato nelle donne:

  • La sua bassa autostima
  • Non le è mai successo

Vediamoli entrambi.

.

Scopri i 3 Segreti per Essere Irresistibile!

Le donne preferiscono gli stronzi

Le ragazze non cercano un uomo bello, cercano un uomo che ci sa fare.

  • Smettila di comportarti sempre da bravo ragazzo
  • Impara a fare un po’ lo stronzo quando serve
  • Diventa un uomo che piace alle donne

.

.

Bassa autostima

Tutte le ragazze, anche le più belle, hanno sempre delle insicurezze.

In generale le donne tendono a concentrarsi di più sui loro difetti che sui loro pregi, e spesso non si sentono bene con se stesse.

Anche se dal tuo punto di vista una ragazza è perfetta, quando lei si guarda allo specchio non la pensa così.

“Oddio, mi è uscito un brufolo che mi deturpa il viso. Ho il naso storto. Sono bruttissima.” – E lo dice seriamente!

Questo modo di essere ipercritiche abbassa la loro autostima. Perciò potrebbero non capire il motivo per cui tu parli con loro, visto che non si sentono così belle.

Tutto dipende anche dal periodo.

Ci sono dei giorni in cui una ragazza si sente bellissima, e altri giorni in cui pensa di essere l’esatto opposto. Dipende molto dal suo umore e dai suoi ormoni.

Se vai ad approcciare una ragazza quando lei si sente bella, anche se le chiedi l’orario penserà che ci stai provando. Ma se le fai un complimento sincere quando lei si vede brutta, penserà che sei solo gentile e non ti crederà. 

A questo va aggiunto il fatto che gli uomini sono poco audaci.

Quando un uomo prova ad approcciare una ragazza, lo fa con i piedi di piombo. Non vuole commettere passi falsi. Si comporta spesso da amico, senza introdurre elementi di attrazione o di tensione sessuale, ma così però non rende la conversazione minimamente intrigante. E quello che a lui sembra un solido tentativo di seduzione per lei è soltanto una conversazione monotona.

.

Non le è mai successo

Il secondo motivo per il quale le tue intenzioni non sono chiare quando vai ad approcciare una ragazza, è che all’atto pratico ci sono pochi uomini che lo fanno. Già il semplice fatto di fermare una ragazza di giorno, per strada o in un supermercato, ti inserisce di diritto tra i pochi uomini che si distinguono dalla massa.

Proprio perché una donna non viene quasi mai approcciata direttamente non le fa certo pensare che tu ci stia provando, quindo ancora una volta non è ben consapevole delle tue intenzioni.

Per questo motivo è compito tuo creare da subito un clima di allegria, fiducia e rispetto tra di voi.

Facile a dirsi, meno facile a farsi, perché approcciare una ragazza mette sempre agitazione.

Il motivo principale che ti impedisce di rimanere calmo quando ti avvicini ad una ragazza è la paura di essere rifiutato

Se non sai gestire questa paura trasferirai la tua agitazione anche a lei. Apparirai teso e insicuro invece che felice e rilassato.

Questo farà sì che lei si metta sulla difensiva, diminuendo le tue possibilità di successo.

Immagina di essere nei suoi panni. Sei una donna, indifesa. Uno sconosciuto agitato e insicuro ti si avvicina. E’ nervoso e non ti lascia andare. Tu cosa penseresti? Avresti dei dubbi sulle sue reali intenzioni? Direi proprio di sì.

.

Approcciare una ragazza e fare Rapport

Quando due persone interagiscono tra loro per un certo tempo, finiranno sempre per rispecchiarsi a vicenda.

Dopo qualche minuto entreranno in sintonia e proveranno le stesse emozioni. Questo in PNL si chiama rapport.

La persona tra i due che si troverà nello stato d’animo più intenso influenzerà l’altra.

Ti faccio un esempio.

Immagina di approcciare una ragazza e valutare l’intensità delle tue emozioni su una scala da 0 a 10.

Se tu sei agitato 10 mentre lei è tranquilla 6, dopo qualche minuto di interazione anche lei si sentirà agitata, perché tra voi due tu sei quello che prova l’emozione più intensa (10 contro 6).

Viceversa, se tu sei tranquillo 10 e lei è nervosa 6, il tuo stato d’animo più intenso farà tranquillizzare anche la donna.

Se capisci questo capirai anche perché molti approcci falliscono. Se un uomo è agitato quando si avvicina ad una ragazza, e anche lei è agitata per la situazione, le sue emozioni si sommano, e quale sarà il finale? Una pessima esperienza per entrambi.

In un clima di agitazione è impossibile comunicare in maniera tranquilla e dopo poche battute ognuno fuggirà per la sua strada.

Detto questo puoi capire perché la responsabilità della buona riuscita di un approccio è tutta tua

Sei tu che vai da lei. Sei tu che vuoi conoscerla. Sei tu che devi controllare il tuo stato d’animo per rimanere il più tranquillo possibile, affinché lo sia anche lei.

Più ti senti a tuo agio nel conversare con le donne più loro si sentiranno a proprio agio con te.

.

La paura del rifiuto quando vuoi approcciare una ragazza

Non temere che le ragazze possano rifiutarti. Puoi essere rifiutato in un solo caso, quando il tuo obiettivo è quello di farti accettare. Ma tu non hai bisogno di farti accettare. Tu vai bene così come sei. Tu sei sicuro di te. Sei un essere perfetto, non hai bisogno dell’approvazione o dell’accettazione altrui.

Quando vuoi approcciare una ragazza il tuo unico scopo deve essere portare avanti una conversazione piacevole, prima di tutto per te stesso. Le relazioni si costruiscono in due, perciò solo quando tu per primo stai bene con lei puoi far nascere qualcosa.

Quando ti liberi della paura del rifiuto riuscirai a sentirti più a tuo agio con te stesso. Sarai più rilassato, ti sentirai bene e farai sentire bene anche lei.

Dal punto di vista delle ragazze, quando vengono approcciate, tutto ciò che cercano è semplicemente un uomo che la faccia sentire bene con se stesse.

.

Cosa ne pensi di quello che hai appena letto? Sei d’accordo? Hai altre idee? Scrivi un commento qui sotto perché sono davvero curioso di leggerlo! … E ricordati di scaricare il manuale gratuito che ho scritto per te. Si legge in due minuti, ma ti cambia la vita per sempre!

Diventa un Uomo che Piace alle Donne, ORA!

Se altri ragazzi meno belli di te hanno una fidanzata e tu no, vuol dire che c’è qualcosa di sbagliato in ciò che fai. Devi cambiare qualcosa!

Le donne preferiscono gli stronzi

Ricevi GRATIS il Manuale, ORA!

Scrivi la tua email qui sotto e premi il pulsante verde.

Vota questo articolo:
[Voti: 0 Voto medio: 0]